Grace sembrava una statua di alabastro. Non ho mai visto nulla di più bello in vita mia.

 –Earl Blackvell 

 Abbiamo già descritto in un nostro post  l’abito nuziale di Grace Kelly, che a giudizio unanime, è considerata la sposa più bella di tutti i tempi. Visto il costante interesse  per questo abito, abbiamo voluto approfondire l’argomento. Prendete in prestito anche voi qualche tocco unico di questo evento, per rendere speciale uno dei momenti più importanti della vostra vita.

All’annuncio del suo fidanzamento con il principe Ranieri di Monaco, che avvenne in modo ufficiale il 5 gennaio del 1956, ci fu una sorta di gara tra vari stilisti dell’epoca, per poter avere l’onore di creare l’abito per la futura sposa. Grace Kelly però era ancora legata per altri sette anni con la casa di produzione MGM Studios, che per rescindere il contratto le impose l’esclusiva sulle riprese del suo matrimonio e l’impegno di essere la protagonista di almeno un film : High Society.

Creazione del suo abito da sposa fu stato assegnato alla designer di Hollywood Helen Rose, vincitrice anche di un premio Oscar per i costumi. Helen Rose ha creato per l’attrice i costumi proprio per il film High Society, e il punto di partenza per l’abito da sposa e stato uno dei abiti indossati sul set.

Helen Rose crea abito da sposa di Grace Kelly

 MGM Studios ha messo a disposizione di Helen Rose tutte le risorse necessarie: per sei settimane 35 sarte hanno contribuito con il loro lavoro per diventare questo abito un capolavoro …

Per realizzare l’abito sono stati necessari 24 metri di taffetà di seta, altretanti di gros de longre sempre di seta (un tessuto che non viene  più prodotto) e 270 metri di antico pizzo Valenciennes. Il velo orlato da trine, che pendeva dalla calotta ricamata di perline, era stato realizzato con 80 metri di tulle di seta.

Subito dopo la cerimonia Grace Kelly ha donato l’abito al Museo Il Philadelfia museum of Art.

Grace Kelly. Abito nuziale.

Il 18 aprile del 1956 fu stata la cerimonia civile richiesta dalla legge montegasca, che fu seguita da un garden party per intera popolazione adulta del principato: 3000 invitati, 3000 fette di torta nuziale.

Il mattino seguente il corteo nuziale ha raggiunto la cattedrale di San Nicola, riempita di grandi mazzi di ortensie bianche e di gigli e lillà , per la celebrazione del rito religioso. Come richiede la grandezza del matrimonio il corteo nuziale era composto da due porta-anelli: uno per la vera della sposa e uno per quello dello sposo, quattro damigelle-bambine, dama d’onore: la sorella di Grace e le sei damigelle: la care amiche di Grace, che onneggiavano nei suoi abiti giallo pallido in organdis.

Grace Kelly e le sue damigelle

 Particolari: il libro di preghiere di Grace era rivestito di seta bianca a sua volta ricoperta da pizzo sul  quale era ricamata una croce di perline. Lei lo portava con un mazzolino di mughetti. Il bouquet nuziale invece era di rose, ma di rose in boccio.

Grace Kelly sposa: accessori

 

Ed ecco un ultimo tocco per un matrimonio “Ispirazione Grace Kelly” : due giorni prima delle nozze, Ranieri condusse la futura sposa in uno dei luoghi che preferiva. Un incantevole paesino francese sulle montagne sopra Monaco. Ritagliare un momento per stare da soli con il fidanzato nei giorni che precedano le nozze vi darà la possibilità di tirare il fiato.

Aggiornamento:  Nella nostra collezione  Abiti da Sposa 2011 abbiamo realizzato una replica del magnifico abito da sposa di Grace Kelly.

fotocredits:

weddingbycolor.com, 2.bpblogspot.com, maisiefantasie.co.uk, weddingbellsblog.com

Voci correlate:

Abiti da sposa a confronto: Grace Kelly.

I più eleganti abiti da sposa. Top-20.

Storia di un abito: Grace Kelly. Incontro con il Principe Ranieri.

La sposa in tailleur. Ispirazione Grace Kelly.

Facebook
Facebook
Google+
http://www.nuovasartoria.com/2009/10/abito-da-sposa-di-grace-kelly/
Twitter
Pinterest
Instagram
Follow by Email